La diga del Vajont, una ferita aperta

Un luogo surreale, ricordo di una tremenda tragedia per l’Italia intera. Resta solo il silenzio del luogo e dei paesi vicini.

Località: Italia, Friuli-Venezia Giulia, Pordenone

Dove sostare: piccolo parcheggio proprio appena passata la diga.

Dove mangiare: la visita è breve e il luogo merita un silenzioso rispetto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...